logo



logo_FSE_new

LogoUnioneEuropea_new

logoregionecalabria

Ricerca

Calabria Etica Servizi

Servizi Calabria Etica

Segregazione Sociale

Logo Segregazione

IL VOLONTARIATO IN CALABRIA

Volontariato in Calabria

Home arrow Verifiche Strutture Socio Assistenziali

Verifica Standard Strutture Socio Assistenziali

Monitorare le prestazioni delle strutture socio-assistenziali su tutto il territorio regionale. Garantire la verifica degli standard strutturali, funzionali e normativi. Rilevare il reale servizio offerto e la corrispondenza delle prestazioni alla convenzione/contratto in essere tra le strutture e la Regione Calabria. Progetto per il quale la Fondazione Calabria Etica svolge attività di supporto alla Regione Calabria - Dipartimento 10 – Settore Politiche Sociali. L’attività si articola in quattro fasi: programmazione, visite alle strutture socio-assistenziali, verifica della documentazione e comunicazione dell’esito delle verifiche.

Programmazione

Tale fase prevede la programmazione del calendario delle visite alle strutture socio-assistenziali, la formazione delle commissioni atte alla ricognizione e alla fornitura della documentazione necessaria all'espletamento delle funzioni.

Visite alle strutture socio-assistenziali
Con questa azione si procede alla verifica in loco degli standard strutturali, funzionali e normativi inerenti l’espletamento e il funzionamento delle attività svolte all’interno delle strutture. La visite e la rilevazione degli standard verranno effettuate da apposita commissione.

Verifica documentazione
Tale fase prevede la verifica della documentazione richiesta al rappresentante legale della struttura da parte della commissione.

Comunicazione esito verifiche

La fase conclusiva del progetto riguarda la comunicazione del risultato del monitoraggio alla Regione Calabria - Dipartimento 10 - Settore Politiche Sociali per gli opportuni adempimenti.

Gli obiettivi e le finalità del Progetto
Gli obiettivi prefissati, dunque, consistono nella verifica degli standard strutturali, normativo-organizzativi e contabili per una migliore fruizione dei servizi da parte degli utenti. La finalità del progetto è quella di controllare e monitorare le strutture socio-assistenziali per rilevarne, laddove fossero presenti, elementi critici inerenti l’espletamento e il funzionamento delle attività svolte all’interno dei centri, per comunicarne l’esito alla Regione Calabria - Dipartimento 10- Settore Politiche Sociali.

Elenco tipologie strutture socio-assistenziali
Strutture a carattere comunitario
Strutture a prevalente accoglienza alberghiera
Strutture protette
Strutture a ciclo diurno

Nello specifico si tratta di:

  • Case di riposo;
  • Case famiglia per handicap gravi (ex D.M. 470/01);
  • Case famiglia per minori;
  • Comunità alloggio per anziani;
  • Comunità alloggio per disabili;
  • Case accoglienza donne in difficoltà e/o con figli minori;
  • Centri diurni per minori;
  • Centri socio-riabilitativi diurni;
  • Gruppi appartamento per minori;
  • Centri aggregazione sociale per anziani;
  • Centri aggregazione sociale vari;
  • Case albergo per anziani;
  • Centri socio-educativi;
  • Case famiglia per disabili mentali;
  • Centri diurni per handicap;

e tutti quelli previsti dalla normativa nazionale e regionale.


Free Joomla Templates by JoomlaShine.com