logo



logo_FSE_new

LogoUnioneEuropea_new

logoregionecalabria

News Fondazione Calabria Etica

Search

Presidente Ruberto al TG3

Il PResidente Ruberto al TG Regionale

Calabria Etica al TGCOM24

Il PResidente Ruberto al TG Regionale

Calabria Etica Servizi

Servizi Calabria Etica

Segregazione Sociale

Logo Segregazione

IL VOLONTARIATO IN CALABRIA

Volontariato in Calabria

IMG1 IMG2

Assistenza Tecnica ASSI

Un supporto tecnico specialistico ai responsabili di Assi e degli obiettivi specifici per le fasi di gestione, monitoraggio, controllo e valutazione del POR è al centro del Progetto di “Attività di assistenza e supporto tecnico ai responsabili degli Assi e degli Obiettivi operativi di cui al POR Calabria FSE 2007/20013”, realizzato da Fondazione Calabria Etica, su mandato del Dipartimento 10 della Regione Calabria.

PRONTO FARMACO A DOMICILIO

La distribuzione del farmaco a domicilio è al centro del Progetto “Pronto Farmaco a Domicilio”, avviato da Fondazione Calabria Etica e da Federfarma Catanzaro. Il servizio prevede il ritiro della prescrizione direttamente presso il medico di base, il prelievo del farmaco nella farmacia indicata dal paziente allatto della sottoscrizione del progetto e la consegna presso il domicilio.

RETI CENTRI FAMIGLIA

Si tratta di un progetto che è traversale al progetto principale Centri per la Famiglia,volto ad implementare le azioni a supporto degli interventi/azioni/ progetti, nonché la rete dei servizi che Fondazione Calabria Etica ha messo a disposizione delle famiglie calabresi.

Adeguamento Strutture

Creare un nuovo sistema di operatori che erogano servizi per il lavoro nel territorio regionale e disciplinare le modalità di iscrizione ad un apposito albo è la finalità della Delibera di Giunta della Regione Calabria del 28.07.2014.

Responsabilità Sociale Imprese Calabria

E’ partito anche in Calabria il progetto sperimentale la responsabilità sociale delle imprese. La CSR (Corporate Social Responsability), in italiano RSI (Responsabilità Sociale d’Impresa), è entrata formalmente nell’agenda dell’Unione Europea a partire dal Consiglio Europeo di Lisbona del marzo 2000, dove è stata considerata come uno degli strumenti strategici per realizzare una società più competitiva e socialmente coesa.

MISTER GOOD FOOD

Destinato alle strutture socio-sanitarie calabresi e agli anziani ospitati, il progetto intende sensibilizzare sul tema e sui rischi connessi al fenomeno informando una fascia quanto più possibile di persone sui rischi connessi ad una cattiva alimentazione e sui vantaggi di un corretto regime dietetico.

INSERIMENTO LAVORATIVO PERSONE CON DISABILITÀ

La Regione Calabria ha emanato un Avviso Pubblico per offrire modalità innovative e personalizzate di accompagnamento permanente al lavoro, finalizzate ad una reale integrazione nei processi produttivi e a consolidare la presenza nel mercato del lavoro dei disabili, anche a seguito di eventuali mutamenti dell’organizzazione aziendale o aggravamento dello stato di disabilità.

AMMODERNAMENTO DOTAZIONI LABORATORIALI

Favorire un’offerta formativa di qualità di percorsi di formazione e orientamento professionale, incentivando interventi di ammodernamento delle dotazioni laboratoriali al fine di migliorare l’efficacia e l’efficienza del processo di apprendimento e di insegnamento, con l’obiettivo di facilitare l’inserimento e la permanenza attiva nel mondo del lavoro, è questo l’obiettivo dell’Avviso Pubblico emanato dalla Regione Calabria.

REGISTRO REGIONALE ORGANIZZAZIONI VOLONTARIATO

La realizzazione di un Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato è al centro di un progetto che il Dipartimento 10 della Regione Calabria, assessorato alle Politiche Sociali, ha affidato a Fondazione Calabria Etica.

SUPPORTO REGIONE NEL TRASFERIMENTO FUNZIONI AI COMUNI

Supportare il Dipartimento 10 - Settore Politiche Sociali della Regione Calabria nell’attività di trasferimento delle funzioni delegate in materia sociale ai Comuni della Calabria, è l’obiettivo che Fondazione Calabria Etica si prefigge.

ACCOMPAGNAMENTO AI BENEFICIARI E DESTINATARI POR CALABRIA FSE 2007/2013

Avendo raggiunto il Por Calabria FSE 2007/2013 la sua fase conclusiva, si rende necessaria un’azione di accompagnamento ai soggetti beneficiari e destinatari degli Avvisi Pubblici per il biennio 2013/2015.Ciò allo scopo di mantenere i target di certificazione della spesa e per le operazioni di chiusura programma.

SUPPORTO AMMINISTRATIVO AUTORITÀ DI GESTIONE POR CALABRIA FSE 2007/2013

L’Autorità di Gestione del POR Calabria FSE 2007/2013, per esercitare le proprie funzioni di gestione e attuazione del Programma Operativo, compreso il coordinamento delle attività delle strutture implicate nell’attuazione, necessita del supporto dell’assistenza tecnica e di adeguate risorse umane e materiali.

AFFIANCAMENTO AUTORITÀ DI GESTIONE POR CALABRIA FSE 2007/2013

Nell’ottica di migliorare l’efficacia e l’efficienza del POR Calabria FSE 2007/2013, si rende necessario costituire uno staff di assistenza tecnica alle attività specifiche dellAutorità di Gestione. Il servizio di assistenza tecnica dovrà assicurare, per la durata di due anni, l’attuazione efficace del POR Calabria 2007/2013.

ACCESSO AL CREDITO SOCIALE

Un finanziamento a favore di persone fisiche, fino a un massimo di 10.000 euro, è al centro dell’avviso pubblico per l’accesso al credito sociale a favore di coloro che versano in situazioni di temporanea difficoltà economica

COORDINAMENTO E SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO

Progetto di Coordinamento e Supporto nellambito della programmazione operativa, gestione, monitoraggio, controllo e valutazione di attivita, operazioni e di interventi gestiti dal settore politiche sociali, politiche della famiglia, servizio civile, volontariato, terzo settore.

ACCESSIBILITÀ INFORMATIVA E ORIENTAMENTO SOCIALE

Progetto Regionale per la Promozione e l’Attuazione di un Servizio di Accompagnamento per rendere accessibile l’Informazione Sociale.

MANTENIMENTO DELL’OCCUPAZIONE IN CALABRIA

Accesso al Fondo Rotativo per il Mantenimento dell’Occupazione in Calabria sotto forma di Finanziamento Agevolato.

VERIFICA STANDARD STRUTTURE SOCIO ASSISTENZIALI

Monitorare le prestazioni delle strutture socio-assistenziali su tutto il territorio regionale. Garantire la verifica degli standard strutturali, funzionali e normativi.

AI NASTRI DI PARTENZA IL SISTEMA INFORMATIVO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

Promuovere e realizzare l’attivazione del flusso informativo per tutti gli utenti non autosufficienti.

PIANO EMERGENZA FAMIGLIA

Interventi finalizzati al sostegno alimentare di famiglie in difficoltà, erogazione di ticket per l’acquisto di beni primari per l’infanzia.

EDUCATIVA FAMILIARE DOMICILIARE

Tre termini che, insieme, illustrano il Progetto pilota regionale. Tre termini che danno la giusta armonia al Servizio studiato per minori in condizione di disagio sociale in nuclei familiari in difficoltà.

HOME CARE PREMIUM

Si chiama Home Care Premium il progetto innovativo di Assistenza Domiciliare, promosso dall’ Inps – Gestione ex Inpdap, realizzato dal Comune di Catanzaro con la collaborazione ed il supporto della Fondazione Calabria Etica.

MISURE DI CONTRASTO AL FENOMENO DELLA SEGREGAZIONE SOCIALE IN AREA URBANA

Nasce Il Progetto “MISURE DI CONTRASTO AL FENOMENO DELLA SEGREGAZIONE SOCIALE IN AREA URBANA”, gestito da Fondazione Calabria Etica nell’ambito del POR Calabria FES 2007/2013 – Asse II Occupabilità - Obiettivo Specifico “ D-E-F” “ Ob. Operativo” D3- E4 F1- F.3” “POC Calabria”.

PROGETTO S.I.N.S.E, SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE SUI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI

E’ partita la sperimentazione del Sistema Informativo Nazionale sui servizi socio-educativi per la prima infanzia (S.I.N.S.E), che vede la Fondazione Calabria Etica nella veste di Ente gestore.&&

PROGETTO CALABRIA FRIENDS

Corso Alfabetizzazione per immigrati extracomunitari.

CONTRIBUTI ALLE VITTIME DELLA CRIMINALITÀ

Combattere usura ed estorsione. Contrastare la criminalità organizzata. Osteggiare e prevenire la propagazione di fenomeni illegali. E’ quanto si propone la Regione Calabria attraverso l’istituzione di misure di solidarietà nei confronti delle vittime di reati, in particolare riguardanti la criminalità organizzata, l’estorsione e l’usura.

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - REGIONE CALABRIA

Solidarietà significa aiutare gli altri, ma anche se stessi. Sì, perché è un modo per crescere, per maturare, per migliorare. Tendere la mano agli altri è, implicitamente, come tendere la mano a se stessi.

CREAZIONE O POTENZIAMENTO DI SERVIZI TERRITORIALI RIVOLTI ALLE PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE O IN STATO VEGETATIVO

Realizzare o potenziare i servizi in favore dei diversamente abili o delle persone non autosufficienti.

PROGETTO “CALABRIA FRIENDS 2014”. GRADUATORIA REALIZZAZIONE INTERVENTI DI MEDIAZIONE LINGUISTICA ED INTERCULTURALE.

Tuesday, 24 March 2015

mondoPubblichiamo la graduatoria relativa gli interventi di mediazione linguistica ed interculturale e di sensibilizzazione alla partecipazione di immigrati extracomunitari ai corsi di lingua italiana ed educazione civica nell’ambito del progetto “Calabria Friends 2014”, Azione 1/2013/FEI/Prog. 106535, finanziato dal Ministero dell’Interno, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria e la Fondazione Calabria Etica.

SCARICA IL FILE CONTENENTE LA GRADUATORIA

Presentazione delle attività del biennio 2013-2014

Friday, 06 February 2015

logoDurante la conferenza stampa tenutasi in data 5 febbraio 2015, alle ore 10.30, presso i propri uffici in via Barrio a Catanzaro, Fondazione Calabria Etica ha presentato i risultati conseguiti nel biennio 2013/2014. La conferenza stampa, come già avvenuto in occasione dell'illustrazione delle attività per il biennio 2011/2012, è servita per rendere noti dati, i progetti ed i risultati raggiunti sul territorio regionale.

In allegato nell'articolo le slide relative.

Read more...

Contrasto alla segregazione, a Lamezia Terme si è svolto il seminario “Capitale sociale, crescita economica e sviluppo Urbano”

Wednesday, 28 January 2015

Capitale sociale tavoloPrima importante tappa seminariale del nuovo anno quella che si è svolta a Lamezia Terme sul tema “Capitale Sociale, Crescita Economica e Sviluppo Urbano”, inserita nell'ambito delle attività di promozione delle misure di contrasto al fenomeno della segregazione sociale e di genere. Il seminario, presieduto da Giuseppe Critelli, responsabile scientifico del progetto, ha visto la partecipazione di Marco Musella, docente dell'Università degli Studi "Federico II" di Napoli che ha relazionato su "Capitale sociale e sviluppo. Come favorire processi virtuosi di  crescita economica e sviluppo umano", e Concetta Fallanca, docente dell'Università "Mediterranea" di Reggio Calabria che ha invece offerto il suo contributo relazionando sul tema "Città formative per la valorizzazione del patrimonio urbano e sociale".

Read more...

Infonews


Free Joomla Templates by JoomlaShine.com