logo

logoregionecalabria

News Fondazione Calabria Etica

Search

Calabria Etica Servizi

Servizi Calabria Etica

IL VOLONTARIATO IN CALABRIA

Volontariato in Calabria

Calabria Friends Returns Concorso Artisti
Previous Play Stop Next

Get Adobe Flash Player

Module CU3ER needs Adobe Flash Player. Get it by clicking the image below!
Get Adobe Flash player

PUBBLICAZIONE PREINFORMAZIONE GRADUATORIA PROGETTI FINALIZZATI POTENZIAMENTO SERVIZI RIVOLTI ALLE PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE O IN STATO VEGETATIVO

Thursday, 31 July 2014

logoSI PUBBLICA IN PREINFORMAZIONE LA GRADUATORIA PROVVISORIA RELATIVA ALL'AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI FINALIZZATI ALLA CREAZIONE O POTENZIAMENTO DI SERVIZI TERRITORIALI RIVOLTI ALLE PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE O IN STATO VEGETATIVO.

Read more...

"La famiglia Italiana: dalla situazione generale alla realtà locale", se n'è discusso a Bovalino

Thursday, 31 July 2014

tavolo_convegno_BovalinoSi è tenuto mercoledì 30 luglio 2014, presso l'Auditorium " G.Ruffo" di Bovalino, il convegno : "La Famiglia Italiana dalla situazione generale alla realtà locale". E' stata un'importante occasione di confronto e di riflessione sui bisogni e sulla situazione della famiglia. In rappresentanza della Fondazione Calabria Etica, Patrizia Nicolazzo, coordinatrice dei Centri per la Famiglia.

Read more...

PRIMA INFANZIA: AL VIA IL SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE SUI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI.

Tuesday, 15 July 2014

PROGETTO_SINSE_HEADERUn sistema informativo sui servizi socio educativi nelle strutture calabresi che riguardano la prima infanzia è fra i presupposti del Progetto S.I.N.S.E. (Sistema Informativo Nazionale sui Servizi Socio-Educativi per la Prima Infanzia), avviato dall'Assessore Regionale alle Politiche Sociali, on. Nazzareno Salerno, tramite la Fondazione Calabria Etica. Il Progetto, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha come scopo quello di costruire ed implementare un sistema informativo nazionale sui servizi socio-educativi per la prima infanzia. La fase di sperimentazione, richiesta dal Ministero, è stata avviata in Calabria lo scorso 21 maggio, a seguito di un incontro del gruppo di coordinamento, tenutosi a Roma, che ha provveduto all'approvazione definitiva del Set minimo di informazioni da rilevare. Il Ministero ha richiesto che le unità di offerta sulle quali effettuare la sperimentazione siano almeno trenta, ma al fine di rispettare al meglio i criteri di selezione, in Calabria si è deciso di coinvolgere 56 unità, scegliendo e valutando il campione in maniera non probabilistica, ma ragionata. Il Progetto assume rilevanza fondamentale nel momento in cui i dati raccolti saranno essenziali ai fini della definizione di politiche adeguate e per la programmazione di interventi, tanto a livello nazionale, quanto regionale, considerando che non si può prescindere da una conoscenza approfondita e completa di quelli che sono i servizi offerti dal territorio e sulle risorse dagli stessi impiegate.

Read more...

Infonews


Free Joomla Templates by JoomlaShine.com