logo



logo_FSE_new

LogoUnioneEuropea_new

logoregionecalabria

Ricerca

Calabria Etica Servizi

Servizi Calabria Etica

Segregazione Sociale

Logo Segregazione

IL VOLONTARIATO IN CALABRIA

Volontariato in Calabria

Home arrow Accessibilità informativa e Orientamento sociale

Progetto Accessibilità Informativa e Orientamento Sociale

Logo_Accesibilita_ Informativa_Orientamento_Sociale

"Aiutare " le fasce più deboli. "Accompagnare e Informare " la collettività sulla rete dei servizi sociali e sociosanitari." Accedere" alle informazioni . "Sostenere e Orientare" i cittadini nell'azione di educazione civica, attraverso la" costruzione" e, in molti casi, la "ricostruzione" di una rete di supporto interpersonale.

Sono questi i punti cardine del progetto regionale per la " promozione e l'attuazione di un servizio di accompagnamento per rendere accessibile l'informazione sociale" per il quale la Fondazione Calabria Etica svolge attività di supporto e assistenza tecnica alla Regione Calabria - Dipartimento 10 - Settore Politiche Sociali.
Nello specifico, l'intervento di accessibilità informativa e orientamento sociale, si configura come un'infrastruttura di sistema che gestisce informazioni dettagliate, aggiornate e personalizzate, sulle risorse sociali presenti nel territorio, sulle procedure e modalità per accedervi e sulle relative normative.

La novità del progetto è rappresentata dalla nascita di un Centro Famiglia Mobile: un camper informatizzato e brandizzato che viaggerà per la Calabria. Un help desk dinamico, in grado di accompagnare, orientare i destinatari del progetto nei processi virtuosi di compensazione dell'informazione e dei fabbisogni propri. Un prolungamento operativo, erogatore di servizi door to door,in tutti i territori della Calabria difficilmente raggiungibili.

Lo scopo del progetto è quello di prevenire il disagio sociale,rispondendo al fondamentale diritto del cittadino di conoscere le varie opportunità offerte in relazione alle singole necessità, e alla possibilità di essere orientati per far fronte ai disagi quotidiani, in una logica di prevenzione, riduzione o eliminazione delle condizioni di bisogno, di disagio familiare ed individuale, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia.

L'intervento di accessibilità informativa e orientamento sociale si struttura ,dunque, come un sistema trasversale , di supporto a tutti gli interventi messi in campo dalla Fondazione Calabria Etica, con particolare riferimento ai progetti che contribuiscono ad implementare la rete dei servizi ai cittadini che versano in condizioni di difficoltà come il Progetto dei "Centri per la Famiglia", il Progetto Pilota Regionale "Misure di contrasto al fenomeno della segregazione sociale in Area Urbana", "Calabria Friends".

I destinatari del progetto sono:

  • singoli cittadini italiani o stranieri
  • operatori sociali
  • comunità nel suo complesso
  • i soggetti operanti nell'ambito della solidarietà sociale a livello locale.

Gli obiettivi specifici dell'intervento sono:

  • favorire l'accesso alle informazioni complete sulla gamma dei diritti, delle prestazioni e delle modalità di accesso al sistema locale dei servizi sociali e al sistema dei servizi sociosanitari;
  • sostenere i processi di conoscenza delle risorse sociali disponibili nel territorio in cui i cittadini vivono,che possono risultare utili per affrontare esigenze personali e familiari nelle diverse fasi della vita;
  • sostenere e promuovere i processi di miglioramento della qualità della vita;
  • stimolare e sostenere i cittadini in situazioni di temporanea o strutturata difficoltà;
  • garantire: unitarietà di accesso, capacità di ascolto, funzione di orientamento, funzione di filtro, funzioni di osservatorio e monitoraggio dei bisogni e delle risorse, funzione di trasparenza e fiducia nei rapporti tra cittadino e servizi, soprattutto nella gestione dei tempi di attesa nell'accesso ai servizi;
  • contrastare l'isolamento sociale attraverso informazioni corrette ed orientamento puntuale nonchè attraverso interventi mirati, specifici e personalizzati.

Figure professionali coinvolte nell'intervento:

  • 1 responsabile;
  • 2 psicologi;
  • 2 assistenti sociali;
  • 5 esperti giuridici;
  • 5 esperti economici-amministrativi;
  • 10 supporti tecnico-operativo;
  • 30 animatori;
  • 2 esperti informatici.


Free Joomla Templates by JoomlaShine.com